Assen SBK300SS 23-25 Luglio 2021

Dopo un anno di pausa il Mondiale Superbike ritorna al circuito di Assen TT, uno dei più storici che compongono il calendario 2021

28 luglio 2021

Il Team SMW Racing, ha saputo distinguersi anche in questa occasione, pur non avendo fatto test come altri team locali.Il venerdì è stato dedicato, come sempre alla messa a punto della moto ed all'apprendimento del circuito, ma fin da subito Inigo Iglesias, ha dimostrato ottimo feeling con il tracciato girando su tempi di ottimo livello. Indy Offer e Joel Romero invece si sono concentrati sulle qualifiche del sabato, cercando di ottenere un ottimo compromesso. Le qualifiche con 44 corridori in pista sono sempre molto complicate e riuscire a trovare il giro ed il gruppo giusto è sempre difficile. Inigo Iglesias ha lottato tutti i 20 minuti a sua disposizione, staccando un tempo di assoluto livello a pochi decimi dai primi, ma il gruppo essendo molto serrato, grazie all'elevato livello del campionato, il Team SMW Racing chiudeva in 19esima posizione, ma con un ottimo passo gara.

Gara 1 è stata un'emozione fin dallo spegnimento del semaforo rosso, dove con un'ottima partenza Inigo si avvicinava alla testa del gruppo. Per 7 giri, sui 14 da realizzare, si è involato in sorpassi e staccate da brivido, che lo avevano portato in settima posizione, nel gruppo di testa. Purtroppo alla esse, ultima parte della pista prima del traguarda, in un sorpasso millimetrico, il pilota davanti allo spagnolo portacolori del Team SMW Racing, chiudeva troppo la linea, e per cercare di non andare al contatto, ad Inigo si è chiuso lo sterzo e così involontariamente ha portato con sé in ghiaia anche l'avversario. Indy Offer e Jole Romero invece con un buon recupero chiudono la gara con il loro miglior risultato nel Mondiale Supersport 300 con 23esima e 24esima posizione.

La domenica sembrava portasse bene per un ottimo risultato, visto che Inigo veniva portato dalla 19esima posizione all'11esima, grazie a penalizzazioni dovute a qualifiche troppo irruente degli avversari. La speranza però è durata poco, visto che allo spegnimento del semaforo con il gruppo unito alla prima curva, il portacolori della SMW Racing, veniva toccato relegandolo in 26 esima posizione. La risalita del gruppo è stata molto faticosa, anche causa vento il vento forte. Alla bandiera a scacchi, Inigo chiudeva 20esimo a soli 2 secondi dal primo. Indy Offer e Joel romero invece sono stati maggiormente in difficoltà con il vento e non hanno potuto replicare la gara del sabato, chiudendo rispettivamente 33esimo e 34 esimo.

Tra una settimana tutto il Mondiale Superbike si trasferirà in Repubblica Ceca sul circuito di Most, dove su una pista nuova per la maggior parte dei team e piloti, la SMW Racing lavorerà per cercare di ottenere un podio, che sarebbe meritatissimo, e che è sfumato nella gare precedente per troppa sfortuna.