Magny Cours SSBK300 4-5 Settembre 2021

Un week-end perfetto quello francese per la SMW Racing e Inigo Iglesias, che finalmente hanno espresso completamente il loro potenziale, fin qui rallentato da sfortune e troppa foga dello spagnolo.

08 settembre 2021
La qualifica del sabato è stata adrenalinica, con Inigo Igleasias che ha lottato fino all'ultimo secondo per la pole position, con un tempo veramente ottimo, ma che per pochi millesimi di secondo si è dovuto accontentare della 5° posizione in griglia, beffato agli ultimi minuti del turno. Joel Romero ed Indy Offer hanno invece migliorato il loro tempo, classificandosi a ridosso dei primi 30 posti in classifica.

La gara del sabato pomeriggio è stata un susseguirsi di emozioni. Alloscattare del semaforo, si è formato un gruppone di circa 16 piloti che hanno fatto il passo di gara, dove ogni giro si scambiavano posizioni con sorpassi millimetrici. A 6 giri dalla fine un gruppo di 8 piloti, che comprendeva anche Iglesias, si sono staccati dal gruppo, realizzando la testa della gara. Da qui in avanti chi aveva lavorato meglio con gli assetti e la strategia di gara poteva fare la differenza. Lo Spagnolo era molto conservativo, grazie alla consapevolezza di avere qualcosa in più per il finale, ed infatti a tre giri dalla fine Inigo si portava in 5^ posizione, ma una scivolata di due avversari lo intralciavano, facendogli perdere il contatto con i primi due, costringendolo ad accontentarsi della 6° piazza finale. Un ottimo risultato peccato per un possibile podio sfiorato. Joel Romero e Indy Offer invece, chiudevano stabilmente la gara nei primi 30 piloti, migliorando il loro ritmo di gare ed abbasando il loro best time.

La gara della domenica, voleva essere una conquista del podio, ma l'approccio conservativo, alla ricerca di punti ed una posizione finale buona per raccogliere ancora quelle soddisfazioni che per troppi appuntamenti sono mancate, cercando anche così di scalare la classifica del mondiale. Il caldo e tempi più alti del sabato hanno condizionato
gara 2, creando così un gruppo unico di circa 20 piloti che fino alla fine si sono dati battaglia. Solo nel finale, a due giri dalla fine, il gruppo dei primi si è leggermente allungato, dando la possibilità al pilota della SMW Racing, di poter prendere leggero fiato, dopo una gara che lo ha visto protagonista di molte battaglie con i suo avversari, tra sorpassi e controsorpassi, che non hanno dato tregua a nessun partecipante, come nella buona tradizione della 300 Supersport. Alla bandiera a scacchi Inigo transiterà 8°, raccogliendo punti importanti in classifica generale, agguantando la 20° posizione in classifica generale ma con 7 zeri, causa le cadute per la troppa irruenze e per contatti con altri piloti. Joel Romero e Indy Offer invece sono stati rallentati dal caldo e dalla pista diventata scivolosa, non riusciendo a miglirare il loro tempo e svolgere una gara conservativa.

Prossima settimana la SMW Racing sarà sul tracciato di Barcellona, per un trittico molto snervate che chiuderà la stagione: Barcellona Jerez e Portimao.