Misano SBK300SS 12-13 Giugno 2021

Secondo appuntamento stagionale

16 giugno 2021
GARA 1

Come sempre le gara della Supersport 300 regalano grandi emozioni e spettacolo, e così è stato anche qui a Misano, infatti dopo la bandiera a scacchi di gara 1, alla quarta curva si è innescato un incidente che ha rallentato Inigo Iglesias e Indy Offer. Il primo ha recuperato il discatto dal trenino di testa, composto da ben 20 piloti, il secondo non è riuscito a rientrare ma ha abbassato il suo best time, situazione positivi per un pilota al suo secondo anno di Mondiale ed i suoi 17 anni. Nella fase finale di gara Inigo Iglesias ha lottato in tutte le curve, non tirandosi indietro nemmeno nei contatti più ravvicinati, ma
un 18° posto non ripaga sicuramente le qualità tenciche del team e il talento di Inigo.

Joel Romero invece, incappava in una scivolata a 4 giri dal termine, che chiudeva anzitempo un'ottima gara vedendolo in crescita sia come tempo che nel recupero di posizioni.

GARA 2

Dopo il warm up della mattina che vedeva Inigo Iglesias nelle prime posizioni con un distacco veramente ridotto dal primo, la Gara2 era sicuramente alla portata dello spagnolo. Dopo un'ottima partenza il portacolori della SMW Racing, si involava in un recupero molto serrato arrivando ed essere, sino a quel momento, il pilota più veloce in pista. Arrivato nel trenino di testa composto da 12 piloti, forzava una staccata, arrivando leggermente lungo, ma salendo sullo sporco fuori traiettoria, e l'anteriore della Kawsaki 400 non gli ha perdonato la piccola sbavatura, chiudendosi e portando a terra moto e pilota.

Indy Offer dopo una brutta caduta nel warm up, veniva giudicato dai medici non idoneo alla gara, così da chiudere anzi tempo il week end romagnolo.

Joel Romero, invece veniva coinvolto in una caduta di gruppo alla prima curva, anche per lui un peccato, perchè dopo il warm up, poteva essere un'ottima gara in risalita.

Un week end sforntunato quello del Misano World Circuit, che però consolida la consapevolezza che il Team SMW Racing e sopratutto Inigo Igleasis possono competere e ambire alle prime posizioni di classifica, perchè moto e pilota hanno il potenziale per poter essere nelle prime posizioni. Ora concentrazione per la prossima gara, il tempio della velocità, ad Assen in Olanda il 23/25 di Luglio.